Una bolla…di Bontà!

Il 2 aprile, quest’anno, avrà un gusto più intenso, cremoso e fresco. Un colore tutto da gustare, possibilmente prima che si sciolga. Che sia dentro ad una coppetta o spalmato su un cono – questo poco importa. Grazie ad un gelataio di Costabissara, Bruno Vedovato, è nato un nuovo gusto di gelato… di color blu! Una fresca ventata di bontà e di delizia arriverà quindi, a partire da sabato 2 aprile, sul bancone della gelateria “Brrruno” sita proprio nel centro del comune veneto.

La disponibilità del proprietario della gelateria non ci è nuova, ma lo ringraziamo nuovamente per l’idea e per la creatività.

Bolla blu” è il nome di questo gelato che ci permettiamo di invitarvi ad assaggiare.

Scaturito da un confronto a suon di creatività tra gli studenti dell’Istituto Comprensivo “Ungaretti” di Costabissara, “Bolla blu” sarà una via di sensibilizzazione sul difficile cammino dell’autismo, un modo per riflettere, quantomeno un giorno all’anno, su questo disturbo. E se poi questa via si colora di blu, di un blu fresco e gustoso, di quel blu che ti ricorda tanto le onde del mare e la magia dell’estate, di un blu che diventa gelato, ancora meglio! Perché è giusto fermarci a riflettere, anche tra i tavolini di una gelateria, su questo che, a livello internazionale, è considerato il colore dell’autismo.

La giornata mondiale della consapevolezza sull’autismo è un momento fortemente voluto dall’ONU, in occasione del quale tutti i palazzi del mondo saranno illuminati di blu e gli esercizi pubblici e commerciali – che aderiranno all’iniziativa – esporranno qualcosa di colore blu, in vetrina o all’interno degli spazi di vendita.

Costabissara è particolarmente sensibile a questo tema, ormai da tanti anni.

Il percorso sulla strada dell’autism friendly è già non solo avviato ma ha raggiunto i primi grandi risultati.

Già l’anno scorso, infatti, gli esercizi pubblici e commerciali hanno abbracciato l’idea, lanciando il segnale con decorazioni di vario genere, tutte a tinte blu e accomunate dalla consapevolezza che a volte basta poco, anche solo un fiocco blu in vetrina, a dare un bel contributo.

Da sabato 2 aprile, lo ricordiamo nuovamente, per una settimana troverà posto in mezzo agli altri gusti anche “Bolla Blu”, una nuova fresca delizia.

Non è stato facile “battezzare” questo nuovo gusto di gelato.

Alla fine, la proposta creativa degli alunni Michele Bortolan, Luca Nichele e Paolo Nadalutti – classe II B – ha prevalso sulle altre. Inoltre, i creatori di questo nome hanno riassunto, in poche battute, l’origine e il motivo di questa loro scelta lessicale, preparando un cartello che sarà appeso in gelateria.

La giornata dedicata alla sensibilizzazione sull’autismo precederà di un mesetto quella dedicata, più in generale, all’inclusione.

Il 29 aprile, infatti, all’interno dei Plessi scolastici dell’I.C. di Costabissara, saranno i tanti aspetti diversi e le forme variopinte dell’inclusione, ad essere al centro della giornata di scuola.

Un momento per fermarsi e riflettere, per condividere, per confrontarsi.

Monica Golin e Giovanni Manna

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>