IMPREVISTO: facciamo un calco per il busto!

IMPREVISTO: facciamo un calco per il busto!

Stamattina Luca ha dovuto affrontare una nuova sfida: il calco per il busto.

I dottori hanno consigliato alla famiglia un percorso con il busto in modo da evitare possibili dolori nell’età adulta causati dalla Cifosi che Luca, ragazzo autistico non verbale, non riuscirebbe a comunicare.

Per realizzare il calco, dopo aver preso le misure, il tecnico copre il busto e metà braccia con il cellophane e poi con una resina bagnata. Quando la resina si asciuga il gioco è fatto…la sfida è rimanere fermi per i 45 minuti circa che impiega questo processo.

Noi ce l’abbiamo fatta in questo modo: il giorno prima dell’appuntamento abbiamo mostrato a Luca dei video trovati su youtube di quello che sarebbe successo, abbiamo fotografato una schermata di un video e abbiamo inserito la fotografia nella sequenza visiva della giornata (Niki Agenda perfetta allo scopo, leggete il post su Niki Agenda, usata da Luca, qui)

sequenza visiva

Ci siamo muniti di token-economy, timer e un rinforzo adatto al contesto, cioè che non richiedesse movimenti e che fosse abbastanza motivante da fare restare fermo il ragazzo. Luca ha scelto uno dei suoi must: il profumo (N.B. Per usare la token economy e il timer ovviamente il ragazzo deve aver imparato come funzionano, in diversi contesti).

token

Ogni 5 minuti passati senza muoversi (scanditi da un timer a riempimento, in modo che fosse ben comprensibile quanto mancava al termine) Luca ha ricevuto una faccina, raggiunte le quattro faccine è arrivata la desiderata spruzzata di profumo. In questo modo Luca ha avuto rinforzi abbastanza frequenti in relazione a com’è abituato, ha capito quanto tempo doveva sopportare le fasciature e ha tollerato l’imprevisto.

busto1

Per rendere più piacevole e veloce il passare del tempo, ci siamo muniti di portatile e una scelta di film preferiti. Luca ha guardato con attenzione “La spada nella roccia”, distraendosi dal lavoro che si stava compiendo su di lui. Il signor Florio si è dimostrato sensibile ai bisogni di Luca e ha abbassato le luci per rendere l’ambiente meno stimolante e il film più visibile.

film

filmbuio

Realizzato il busto senza ostacoli Luca è andato vittorioso a bersi una meritata cioccolata calda!

ciocc (1)

Monica Golin

Psicologa clinica abilitata, tutor ABA, specializzanda in Psicoterapia Cognitivo-Comportamentale

2 Comments On This Topic
  1. Francesca Piazza
    on dic 19th at 16:30

    Complimenti a tutti, ma soprattutto a Luca che è stato bravissimo! <3


Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>