Chi siamo

Siamo Chiara Bortolaso ed Elisabetta Tonini, amiche da quasi dieci anni.

Io, Elisabetta, insegno discipline giuridiche ed economiche nelle scuole superiori e ho due figli: Nicola, di sedici anni, e Luca, di quattordici; Luca è autistico e “non verbale”.

Io, Chiara, ho lavorato per anni in aziende come impiegata nel settore commerciale ed ho due figli: Matteo, sedici anni, per tutte le elementari e medie compagno di classe di Nicola, e Matilde, undici anni, compagna di classe di Luca.

Luca, figlio di Elisabetta, è un ragazzino autistico adolescente che ci aiuta a vedere la vita in modo diverso.

E’ per questo che abbiamo deciso di avviare questo progetto, che si propone di raccogliere informazioni utili su tutto ciò che nel settore turistico italiano viene realizzato per accogliere le persone con autismo e le loro famiglie: ciò che viene definito internazionalmente “autism friendly”.

Abbiamo deciso di chiamare il nostro blog “Wisteria Blue”, perché wisteria , in inglese, significa glicine : simbolo di amicizia, tradizioni, legami. E blu è il colore dell’autismo.

Con l’aiuto ed il supporto di tantissime famiglie con le quali siamo in contatto, realmente e “virtualmente” , e che sono la nostra fonte e risorsa, vogliamo inoltre rivolgerci a chi opera nel settore commerciale e turistico ( albergatori, ristoratori, pasticceri, baristi, pizzaioli, parrucchieri, negozianti, supermercati…ma anche agenzie di viaggi, accompagnatori e guide turistiche, musei ecc..) per aiutarli a capire il mondo dell’autismo per migliorare i loro servizi e personalizzarli nei confronti di bisogni speciali ed unici.

Nel nostro blog ospitiamo idee e contributi di psicologi, educatori, insegnanti, genitori, fratelli o sorelle e chiunque abbia consigli, informazioni o idee sul tema dell’autismo; a volte saranno collaborazioni occasionali, altre costanti e prolungate nel tempo. Il nostro ringraziamento sentito va a tutti che, in modo diverso ma ugualmente importante, hanno contribuito in passato, contribuiscono nel presente e contribuiranno in futuro ad accrescere la qualità dei nostri contenuti.

25 Comments On This Topic
  1. Elena
    on gen 12th at 07:53

    Piacere di conoscervi!

  2. Elisabetta
    on gen 12th at 09:15

    Piacerissimo anche nostro, Elena!

  3. Ely
    on gen 13th at 22:27

    Care.. spero di aver trovato il blog giusto. Ho ammirato tanto ciò che scrivete.. davvero. Un blog interessante, ricco, profondo e di qualità! I miei complimenti e vi abbraccio veramente forte. Vi seguirò molto volentieri! Un abbraccio e una serena notte! <3

    • Elisabetta
      on gen 13th at 23:08

      Grazie di cuore, quello che dici ci spinge a continuare a scrivere e ad andare avanti con fiducia!

  4. Roberta Morasco
    on gen 16th at 15:46

    Ciao! Sono arrivata da voi passando da Ely..
    Bello il vostro blog, mi piace come parlate della vostra vita e dei problemi che girano intorno a questa malattia.
    Ho seguito un corso di assistente all’infanzia lo scorso anno e ne abbiamo parlato molto anche perché due mie ‘compagne’ di classe avevano rispettivamente un cugino ed una nipote autistici.
    Ho affrontato questo argomento anche lunedì sera durante un corso sulle spezie che sto frequentando (parlando della curcuma che ha un grande potere chelante, cioè inibisce l’assorbimento dei metalli pesanti che altrimenti si accumulerebbero nel ns organismo).
    Vi seguo e posto i vostri riferimenti nel mio blog.
    Ma è possibile unirsi ai vostri lettori?..non trovo lo spazio doive registrarmi..
    A presto! Roberta

  5. Elisabetta
    on gen 16th at 20:41

    Ciao Roberta! Lo sai che hai un blog bellissimo? e il tiramisù di ieri….che meraviglia!
    Allora, devi sapere che io e Chiara non siamo esattamente tecnologicissime, per cui stiamo ancora aspettando qualcuno, tecnico, cioè, che venga e ci spieghi come si fa a fare la newsletter….!
    Scusaci! Forse venerdì risolviamo questo problema…..speriamo!
    Grazie di seguirci, il tuo blog fa venire voglia di conoscerti meglio…
    Il discorso dei metalli pesanti è effettivamente una delle cose di cui parlano a proposito dell’autismo, anche se se ne sa gran poco alla fin fine….
    A prestissimo!

  6. Marisa
    on gen 17th at 21:23

    Ciao ragazze! Arrivo dal blog di Roberta, e sono arrivata da voi con tanto piacere…siete due belle persone e il vostro blog è veramente carino! Vi seguo soprattutto perchè sono interessata all’autismo, sono sensibile a questa malattia perchè conosco una persona che ha un figlio autistico, e me ne sono interessata, sempre per mia personale sensibilità e curiosità verso ciò che non conosco, soprattutto in merito ai bimbi.
    Aspetto che mettiate il tasto per seguirvi allora! Vi capisco, nemmeno io sono molto pratica di tecnologia… :)
    un bacione!
    Mari

    • Elisabetta
      on gen 17th at 22:03

      Marisa, se tu o la persona che conosci che ha un figlio autistico avete qualche domanda, curiosità o chiarimento mi raccomando non esitare a chiederci!

  7. Chiara
    on gen 17th at 21:41

    Ciao Marisa, benvenuta…Domani forse risolviamo questo problema…speriamo! Buona serata, un abbraccio…

  8. adry
    on gen 18th at 21:54

    Ciao ragazze, piacere di conoscervi. Siete state voi a scoprirmi…ma è davvero piacevole passare da casa vostra…ciao, un abbraccio.

  9. Chiara
    on gen 18th at 22:11

    Adry anche la tua “casetta” ci è piaciuta molto… Hai ripreso in mano il tuo libro? Quando sarà finito vogliamo assolutamente leggerlo!!!!
    Buona notte…

  10. e il basilico
    on gen 29th at 11:10

    Ragazze, è un piacere conoscervi ed è ancora più una gioia, per me, seguire il vostro blog. La sensibilità verso gli altri è ciò che arricchisce di più.Felice giornata. eleonora

  11. Chiara
    on gen 29th at 15:44

    Ciao Eleonora…grazie di essere passata, benvenuta!!

  12. alam
    on feb 2nd at 17:27

    Ciao….seguo molto volentieri il vostro blog. AGGIUNGETE NOTIZIE SEMPRE PIU’ INTERESSANTI. VI AUGURO UNA BUONA CONTINUAZIONE….

  13. Chiara
    on feb 2nd at 18:36

    Ciao Alam…grazie!!! Felicissime di averti tra i nostri lettori…

  14. alam
    on feb 4th at 17:08

    Ciao! Perdonatemi per l’ignoranza. Un ragazzo affetto d’autismo in che modo vive il rapporto con i coetanei, con gli oggetti e la famiglia? Qual’è la percezione del mondo esterno e come si interfaccia spontaneamente con l'”altro”?
    Conosco una persona, mi è molto caro, che ha questa malattia.
    Grazie in anticipo!!!!:)

  15. alam
    on feb 4th at 17:09

    Cosa può fare una persona per aiutare i ragazzi affetti da questa malattia?

  16. Elisabetta
    on feb 4th at 20:46

    Ciao Alam, devo prima di tutto dirti che ogni persona autistica è diversa dalle altre, non ci sono bambini, ragazzi o adulti autistici uguali e questo rende molto più difficile capire il loro mondo e le loro difficoltà. Cosa si può fare? Come si rapportano ai coetanei e alla famiglia? Ti mando il link di un’intervista che ci hanno fatto recentemente e nella quale abbiamo risposto, un pò, a queste domande: http://sparklingmagazine.com/2013/01/21/sparkling-blogger-wisteria-blue/
    Poi ho scritto un pò di riflessioni in questo brano: http://www.wisteriablue.it/blog/2013/01/18/lavorare-con-le-famiglie-dei-bambini-con-autismo/ (prima parte, poi ci sono i link alla seconda e alla terza)
    Poi…perchè non entri nel nostro gruppo su FB di famiglie e operatori? ti mando il link: http://www.facebook.com/groups/197980313676092/ Ti aspettiamo!!!!!!

  17. Canada Goose Oslo
    on gen 21st at 05:52

    This is a topic that iѕ сloѕe to my heart…
    Take carе! Exactly wheгe aгe your contact details though?

  18. stefania
    on gen 25th at 08:15

    Ciao mamme sono Stefania mamma di Antonio un ragazzo di quasi sedici anni autistico spero in un aiuto visto che le porte per noi fanno sempre molta fatica ad aprirsi certe volte non si aprono affatto.
    Un saluto e grazie

    • Elisabetta Tonini
      on feb 14th at 17:09

      Ciao Stefania! Non siamo ancora operative con il blog, come puoi vedere, ma lo saremo presto! E speriamo di essere utili, soprattutto…..Teniamoci in contatto!!!

  19. daniela campora
    on mar 19th at 11:44

    Una iniziativa interessante e che credo mancasse nel Panorama Italiano. La mia Associazione, Il Volo Della Rondine organizza vacanze al mare nel Cilento per adulti e bambini e credo che una “carta”, delle linee guida per essere “autism friendly sia importante anche per noi: nella nostra esperienza i bambini sono seguiti dai genitori, abbiamo un’attività specifica di due ore al giorno con un animatore (attività etiche, riciclo, fiabe, teatro etc…), ma non sono divisi per età e questo è già sfidante, quando ci sono situazioni particolari con bambini diversi è bello vedere come a volte siano i bambini quelli che le affrontano con più facilità, con domande dirette e naturalezza, mentre noi grandi…restiamo al palo.
    E quindi per aiutare tutti a non restare al palo, vi auguro il miglior successo!

    • Elisabetta Tonini
      on mar 21st at 22:47

      Grazie Daniela! Ci sentiamo, una delle prossime settimane? Ci interessa moltissimo conoscere meglio la vostra esperienza nel Cilento…..

  20. Letizia
    on apr 9th at 23:19

    Piacere di conoscervi, mi presento :)
    Sono la mamma di un bambino di 5 anni con una diagnosi di autismo ad alto funzionamento.
    Parla, ha un QI nella norma e tanta voglia di fare cose nuove, ma purtroppo i suoi comportamenti problema sono tanti, anche se terapia e pazienza lo hanno aiutato moltissimo negli ultimi tre anni (e più).
    Perché vi scrivo questo?
    Per cercare di comunicare l’importanza di luoghi di villeggiatura dove i nostri figli siano compresi e supportati; già trovare i soldi per fare una vacanza è difficile…
    Da due anni curo un blog dove parlo di autismo, di attività che svolgo con lui, di come ci divertiamo o ci arrabbiamo, ma anche delle ricette che preparo per la famiglia e …altre cose. :)
    Sarò felice di condividere le iniziative più interessanti.
    A presto!

  21. Elisabetta Tonini
    on apr 9th at 23:45

    Ciao Letizia! E’ un piacere per noi conoscere te! Già….quello che hai scritto è verissimo….la vacanza oggi è un lusso che molto spesso non ci si può permettere, pur avendone un bisogno incredibile….Ci servono momenti di respiro, per tirare il fiato e riprendere con più grinta di prima la nostra fatica quotidiana….Ti capisco eccome! Mi puoi mandare il link del tuo blog per favore? forse hai cambiato nome o indirizzo? non sono riuscita a trovarlo e mi interessa moltissimo venire a leggerlo! ciao a prestissimo, Elisabetta


Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>